Didattica

Protocollo d'intesa tra ABA e Istituto Italiano dei Castelli - Sezione Sicilia

2021-04-00-protocollo-intesa-ABA

Nell’ambito dei rapporti con le istituzioni di Alta Formazione, impegnate nella conoscenza, progettualità e valorizzazione del patrimonio artistico-culturale, il Presidente dott. Francesco Cultrera di Montesano, nel mese di aprile 2021 ha stipulato un protocollo d’intesa con la Presidente dell’Accademia di Belle Arti Catania, prof.ssa Lina Scalisi.

L’intesa intende avviare un’attiva collaborazione per la creazione di una rete sul e per il territorio tra quanti hanno a cuore la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale e con casi studio che prevedono un’immediata e concreta applicazione delle basi teorico-pratiche-formative dei reciproci istituti.

Per gli obiettivi da raggiungere è stato costituito un gruppo di studio con il compito di predisporre in sinergia un programma di specifici interventi e iniziative.

Protocollo d'intesa tra FAI e Istituto Italiano dei Castelli - Sezione Sicilia

2020-10-01-protocollo-intesa-FAI

Nell’ambito dei rapporti con le Associazioni culturali impegnate  nella promozione e valorizzazione del patrimonio storico – artistico, il Presidente dott. Francesco Cultrera di Montesano, il 10 ottobre 2020 ha stipulato un protocollo d’intesa con la Presidente del Comitato Fai di Catania, avv. Maria Licata, che prevede una collaborazione permanente per la progettazione di eventi culturali atti a valorizzare e promuovere il territorio etneo, nonché la formazione degli studenti finalizzata all’esercizio di una cittadinanza attiva e responsabile in occasione delle reciproche manifestazioni culturali.

Facendo seguito, quindi, all’ accordo, in occasione delle GIORNATE FAI D’AUTUNNO 2020 – CATANIA E PROVINCIA (17-18 e 24-25 ottobre 2020), la Sezione Sicilia si è impegnata nella realizzazione della seconda fase dell’itinerario “Antiche vie dei Castelli”, ideato dalla dott.ssa Marilisa Spironello Delegata Fai Scuola Catania, con diversi siti aperti al pubblico e visite itineranti per conoscere brani di storia passata.

Il progetto culturale si è arricchito della produzione di cinque video, uno per ogni castello, realizzati dagli studenti dell’Istituto Superiore “Ven. Ignazio Capizzi di Bronte, con la guida della docente referente Stefania Di Vita.

In particolare, l’architetto Fulvia Caffo, Presidente del Consiglio Scientifico Sezione Sicilia, ha collaborato fornendo la consulenza scientifica, i materiali didattici e la supervisione dei testi della narrazione (storytelling) dei castelli di Aci, Adrano, Nelson /Maniace, Paternò, Randazzo.  

File rouge del racconto, sviluppato dagli studenti, la storia dei castelli attraverso la guida di regine e nobildonne Margherita di Navarra e di Sicilia, Bianca di Navarra, Maria di Sicilia, Adelasia del Vasto, Margherita Sclafani, importanti protagoniste della storia della Sicilia medievale e dei luoghi in cui hanno vissuto.

Purtroppo, a causa del lockdown del 26 ottobre 2020, la manifestazione della seconda settimana di ottobre è stata sospesa con la promessa di riproporre l’itinerario non appena la situazione sanitaria lo consentirà.

Rimane l’amarezza di non avere potuto dare il giusto risalto al lavoro degli studenti ma anche la convinzione che l’esperienza che hanno vissuto, comunque, ha contribuito ad accrescere il bagaglio di conoscenza e apprezzamento della bellezza del patrimonio castellano etneo.  

Alternanza Scuola-Lavoro

L’Alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa, che attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini di studentesse e studenti, ad arricchirne la formazione e a orientarne il percorso di studio e, in futuro di lavoro, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi. (Guida operativa per la Scuola del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ex L. 107/2015).

In tale ambito la Sezione Sicilia nel biennio 2017/18 ha stipulato convenzioni con il Liceo artistico M.M.Lazzaro di Catania, il Liceo Artistico Emilio Greco di Catania e il Liceo Scientifico Principe Umberto di Catania, avviando un percorso didattico, formativo e di orientamento con lo scopo di avvicinare i giovani alla conoscenza del patrimonio castellano.

L’esperienza ha visto coinvolti i soci Fulvia Caffo, tutor del progetto, Eugenio Magnano di San Lio, Marilina Buscemi Longo, Giuseppe Ingaglio ed anche i collaboratori esterni Antonio Maria Privitera, AngelaParisi, Angela Scibetta. Complessivamente sono stati coinvolti 113 allievi per un totale di 228 ore di attività tra lezioni, laboratori e visite di studio.

Progetto di Alternanza Scuola-Lavoro – 28 febbraio - 29 maggio 2018

Denominazione progetto

“Educazione alla tutela e alla valorizzazione dell’Architettura fortificata”

Destinatari del progetto

25  studenti e studentesse della classe III H, indirizzo scientifico ospitati presso la Sede Succursale all’Istituto comprensivo “Meucci” di Catania

2018-asl-castel-maniace-siracusa
2018-asl-castello-paterno

Durata progetto

  • 28 febbraio – 29 maggio 2018.
  • 88 ore di attività delle quali: 35 ore di lezioni frontali in aula (di cui 27 ore tenute da esperti esterni); 26 ore di visite di studio; 27 ore di esercitazioni pratiche in aula con la produzione di relazioni tecniche, schede di catalogazione e video, immaginati anche per una eventuale promozione turistica del monumento e quindi tradotti in lingua inglese.